Ètudes

Gli Ètudes della Compagnia LegÀmi sono irruzioni nella vita quotidiana, bolle temporali di spettacoli, work in progress che mostrano e condividono con il pubblico il processo di lavoro teatrale e artistico. È un lento seminare che punta alla raccolta, alla costruzione di una rete di persone, di spettatori attivi che insieme alla compagnia pongano le basi di un nuovo modo di fare Teatro.


E Sto bene SENZA

E Sto bene SENZA è una sincera confessione, un mettersi a nudo raccontando la propria vita per provare ad essere ancora una volta insieme, connessi l’uno all’altro, per tornare ad essere umani.
Nato da un’esperienza quanto mai attuale, la performance racconta di una solitudine forzata, imposta, non voluta: la quarantena. Una solitudine che diventa doloroso contenitore di esperienze, ricordi, traumi personali e universali che inesorabilmente si intrecciano in un quadro dalle tinte cupe ma anche opportunità per riflettere e capire quali sono le nostre priorità.

I’m not a chicken and that’s my life

Un ragazzo 15enne, una donna di 40 anni, un bimbo di 5 anni, una ragazzina 18enne, un Dio, dei giovani ribelli e i loro sogni immersi in uno scenario idilliaco, in cui non c’è separazione e divisione, ma solo una grande complicità e comprensione. Ognuno prova ad uscire dal proprio vissuto e a raccontarsi per rompere le dinamiche di solitudine in cui è “caduto”, pur di sopravvivere e tirare avanti. Il coro, elemento centrale della performance, non giudica ma vive insieme il turbinio interiore del cantastorie, per accudirlo o punzecchiarlo o accarezzarlo o strattonarlo, favorendo il suo flusso di coscienza.

Caduta libera

Caduta libera è un atto di coraggio di chi ha deciso di riprendere nelle proprie mani le redini della propria esistenza.
Un momento collettivo di riflessione intorno al tema dell’Incontro, per fotografare la nostra quotidianità con occhi nuovi, aperti e rivolti verso l’altro.
Un inno al silenzio per prenderci insieme una breve pausa dal veloce consumo spinto dai nostri bisogni e per ritornare a sentire i nostri corpi pulsare, desiderosi di assaporare odori, suoni, emozioni, colori e altre possibilità di vivere i nostri giorni.